Executive Board: sicuri di conoscere tutto?

BREVE GUIDA ALL’EXECUTIVE BOARD DI JADE ITALIA

Molto presto, per la precisione al network day di aprile organizzato da JEComm, si apriranno le candidature per l’Executive Board di JADE Italia. Queste cariche portano idealmente, ma anche nei fatti, un Junior Entrepreneur a completare il proprio percorso all’interno del network delle Junior Enterprise italiane: chi coordina le attività in JADE Italia, infatti, avrà il compito di sostenere, ampliare e potenziare tutto ciò che le Junior Enterprise rappresentano nel panorama della formazione universitaria italiana.

Executive Board JADE ItaliaÈ per questo che abbiamo ritenuto utile fare chiarezza con precisione sugli ambiti di attività delle cinque cariche che compongono l’ExBo. Esse sono Presidente, Vicepresidente, International Manager, Segretario Generale e Tesoriere. Ciascuna di queste figure prende in mano un aspetto della gestione del network, e richiede competenze e attitudini precise: queste vi saranno illustrate, nelle prossime settimane, con degli “identikit” ad uso dei Junior Entrepreneur interessati a candidarsi. In generale, tutti i membri dell’ExBo sono tenuti a partecipare alle assemblee dei meeting (JIOM, JIMM, Network Day) per discutere con i Presidenti di tutte le Junior italiane riguardo aggiornamenti, proposte ed eventuali problematiche.
Oltre a questa “porzione fissa” di incarichi, i membri dell’ExBo possono ricoprire ulteriori incarichi di coordinamento interno a JADE Italia, mediante l’assunzione di deleghe. Come per le Junior Enterprise, anche JADE Italia è organizzata in aree; in un certo senso, l’unica differenza è che JADE Italia non si rivolge a clienti, ma è al servizio delle Junior Enterprise. Pertanto, l’attività di gestione del network si svolge in diversi ambiti di attività, organizzati in aree operative, e la delega permette al membro dell’ExBo di affiancare il responsabile d’Area e i project manager nello svolgimento dei loro incarichi. Le aree di JADE Italia sono le seguenti:

– Fundraising: si occupa di raccogliere fondi per il sostentamento della confederazione, principalmente attraverso le fee che le Junior Enterprise sottoscrivono annualmente, ma anche attraverso accordi di partnership mediante aziende esterne.

– Audit: si occupa di monitorare la qualità e l’efficienza delle Junior Enterprise affiliate alla confederazione, lavorando quindi sia con le JE esistenti che in collaborazione con l’area enlargement.

– Enlargement: si occupa di tutto ciò che concerne l’ampliamento del network delle Junior Enterprise, cercando gruppi di studenti interessati alla fondazione di una Junior, ma anche affiancando le Junior Initiative nel loro passaggio a Junior Enterprise.

– Comunicazione: si occupa della gestione dei canali social, informando le Junior Enterprise delle attività organizzate da JADE Italia, ma anche offrendo visibilità alle Junior Enterprise per gli eventi da loro organizzati e soprattutto dando rilevanza a quello che è il nostro movimento, all’interno del territorio dove operiamo.

– IT: Si occupa della gestione, della manutenzione e dell’ottimizzazione del sito di JADE Italia, nonché dei tool informatici che possono migliorare la gestione delle Associazioni.

Agli interessati verrà richiesto di candidarsi in squadra: ciò vuol dire che chi intende candidarsi dovrà comunicarlo a JADE Italia e in seguito cercare le restanti risorse per perfezionare la candidatura.
Le squadre, poi, dovranno preparare una strategia di candidatura, con gli obiettivi per l’anno di mandato e una proiezione del budget, da cui verrà poi definita la fee da chiedere alle Junior Enterprise. Tale fee è usualmente di 400€; solo in casi eccezionali, che devono essere debitamente segnalati ed argomentati all’interno della proiezione del budget, la fee può essere aumentata fino ad un massimo di 600€.
La strategia così preparata andrà esposta al JIMM durante l’assemblea dei Presidenti. Tutti i membri della squadra devono essere presenti. I Presidenti, ascoltate e valutate le strategie, voteranno le squadre a criterio maggioritario.

Questa breve guida si propone di chiarire il funzionamento dell’Executive Board e i suoi compiti all’interno della confederazione.
Continuate a seguirci su Facebook per conoscere con precisione i ruoli e le caratteristiche di ciascuna delle cinque cariche! #TogetherWeGrow #WeAreJADEItalia

 

team JADE Italia

Carlo De Nicola, 23 anni. Lavoro nella comunicazione in JECatt – Junior Enterprise Cattolica da maggio 2016, dopo una laurea triennale in Lettere Classiche. Sono un grande appassionato di retorica antica, ma anche delle forme più moderne di comunicazione.