Junior Enterprise

Credi nelle Junior Enterprise?

Lavorare in una Junior Enterprise è un’esperienza a due livelli. Si può far parte di una Junior Enterprise ed acquisire un gran numero di esperienze professionali. Ma dopo aver fatto parte di una Junior, chi crede profondamente in questo movimento di formazione professionale può fare un passo avanti.

Questo passo avanti è collaborare con JADE Italia. JADE Italia è la Confederazione di tutte le Junior Enterprise italiane, e ha due ruoli fondamentali: assicurarsi che il sistema delle Junior funzioni nel migliore dei modi, e far sì che questa realtà si diffonda sempre di più. Se l’esperienza in una Junior Enterprise ti ha aperto gli occhi sulla portata formativa di questo movimento, JADE Italia ti dà la possibilità di renderlo una realtà sempre più affermata.

È un fatto: le Junior Enterprise creano dei professionisti che amano il proprio lavoro e che lo sanno fare come nessun altro. Immagino che i miei lettori sappiano già come sia la vita di un Junior Entrepreneur, quindi sapete tutti a cosa mi riferisca quando dico: non è solo una questione di competenze. Il bello non è solo imparare, o mettere in pratica con qualche anno di anticipo. È anche, forse soprattutto, una questione di mentalità. Imparare, ma nel modo giusto; lavorare, ma perché scegliamo di fare questo anziché studiare soltanto: non ci ha obbligati nessuno, nasce tutto dalla nostra voglia di fare.

Siete tutti d’accordo? Penso di sì altrimenti, non saremmo qui a parlarne! Voglio però aggiungere qualcosa: questo modo di intendere la formazione può rivoluzionare l’idea che gli studenti hanno del mondo del lavoro. Non esagero: rivoluzionare! Come lo sappiamo? Basta vedere come poi chi è stato Junior Entrepreneur muova i primi passi da professionista. Saldi, sicuri, stabili, entusiasti: sicuramente ne conoscete qualcuno tra i vostri Alumni. È l’idea che il nostro futuro ci appartenga, che mettersi in gioco sia non solo utile, ma anche bello: qualcosa di cui spesso si lamenta la mancanza nel nostro Paese, noi lo teniamo come il fiore all’occhiello di questi nostri anni universitari! E vi sembra poco?

C’è un altro fatto: le opportunità non si attendono, si creano. E JADE Italia serve esattamente a questo, a diffondere le stesse opportunità in tutta Italia. È una grande responsabilità. Ed è anche uno di quei lavori che ti fanno sentire orgoglioso di farlo.

Le Junior Enterprise servono a far crescere gli Studenti della propria Università, e ci riescono egregiamente. JADE Italia fa sì che sempre più Università possano offrire questo tipo di realtà studentesca, sostiene gli Studenti che vorrebbero ottenere di più dai propri anni di Università. Chi desideri fondare una Junior nel proprio Ateneo sarà assistito dall’inizio alla fine.

Pensateci un attimo: quante centinaia di migliaia di ragazzi e ragazze stanno compiendo i propri studi universitari in questo momento? Quanti di loro non preferirebbero, se ne avessero l’opportunità, avere le nostre stesse aspettative verso il proprio immediato futuro? Sicuramente perdono un’occasione, non avendo una Junior Enterprise nella propria Università! Ecco perché è importante che gli studenti desiderosi di ottenere qualcosa di più da questi anni ricevano tutto il supporto possibile nel creare la propria Junior Enterprise.

JADE Italia, inoltre, rappresentando e supportando il network, consente agli Studenti di conoscersi e sostenersi tra di loro. Da Trento a Cagliari, da Benevento a Torino, possiamo imparare da ragazzi della nostra età. Quello che puoi offrire professionalmente viene affinato ed integrato con le competenze di qualcun altro, e viceversa puoi offrire le tue competenze per i Junior Entrepreneur che possono trarne qualcosa. Il network è la più grande forza delle Junior Enterprise.

Ma c’è ancora dell’altro: JADE Italia è la voce istituzionale del network. Le più importanti realtà imprenditoriali italiane investono volentieri sulle Junior Enterprise, quando si accorgono di avere davanti una vera e propria miniera di talenti. JADE Italia parla a nome di tutti i Junior Entrepreneur; le aziende e le istituzioni con cui si relaziona entrano stabilmente in un capitale di contatti che può davvero fare la differenza nella formazione e nel futuro di ciascuno di noi.

Tutto questo, concretamente, viene svolto dall’Executive Board e da alcune Aree, esattamente come in una Junior Enterprise: Enlargement, Legale, Comunicazione, Audit, IT.

Quello di cui parlo probabilmente non potrebbe essere colto da chi non ha vissuto abbastanza intensamente una Junior Enterprise. Essere Junior Entrepreneur è una di quelle esperienze che vengono ricordate; forse, dalla prospettiva di chi entra nel mondo del lavoro, sembreranno tutte piccole cose. Ma questo perché nel frattempo saremo andati molto più lontano. Per ora noi Junior Entrepreneur ci stiamo solo preparando a quello che ci aspetta, nelle giornate piene di impegni tra studio e “lavoro”, nelle persone che conosciamo ai nostri meeting e in tutto il bagaglio di conoscenze e abilità che via via mettiamo da parte.

Chi lavora in JADE Italia, lo fa perché parte dall’idea che tutto questo valga troppo per rimanere qualcosa di marginale Se sempre più studenti provano apprensione per il proprio futuro vuol dire che qualcosa sta cambiando: vuol dire che c’è bisogno di fare un passo avanti, e che si desidera farlo. Questo passo avanti non può che nascere dagli studenti stessi. JADE Italia esiste per consentirlo.

Naturalmente ognuno di noi Junior Entrepreneur ha avuto la propria esperienza nella propria Junior, ed ogni esperienza è unica. Per questo ti rivolgiamo un invito.

Pensa all’esperienza che hai fatto nella tua Junior Enterprise. Augureresti ad altri studenti di viverla? Allora contattaci, proponiti, mandaci le tue idee: JADE Italia è sempre aperta per chi desidera fare la sua parte nel sostenere il movimento delle Junior Enterprise.

#WeAreJADEItalia

Carlo De Nicola, 23 anni. Lavoro nella comunicazione in JECatt – Junior Enterprise Cattolica da maggio 2016, dopo una laurea triennale in Lettere Classiche. Sono un grande appassionato di retorica antica, ma anche delle forme più moderne di comunicazione.