Fondazione e successo: Junior Enterprise

Se state leggendo questo articolo ormai dovreste essere ben consapevoli di cosa sia una Junior Enterprise e il network che la circonda; se non lo foste vi invito a dare un occhio alle informazioni presenti nel sito in modo da schiarire le idee.

Bene. Ho capito cosa è una Junior Enterprise, ho capito che cosa è il network delle Junior Enterprise ma come si diventa un Junior Entrepreneur?

La verità è che se senti il desiderio di andare oltre al classico percorso accademico, se hai il coraggio di rischiare e metterti in gioco per creare qualcosa che ti permetta di crescere professionalmente e come individuo allora TU sei già un Junior Entrepreneur!

Sì, la solita frase banale ma è proprio così… Se c’è qualcosa che ci differenzia da un classico studente è la voglia di sfidare sé stessi, l’ambizione e la curiosità; una volta che hai queste peculiarità è solo questione di determinazione, di una montagna di porte in faccia e di sudore che però, alla fine, ti riempiono di soddisfazione lasciandoti alle spalle qualcosa che porterai per sempre con te.

Ok, fai parte di questa categoria di persone?

Allora arriviamo al punto.

 

Il percorso prevede tre fasi principali:

  1. Creazione di un Nuovo Gruppo
  2. Da Nuovo Gruppo a Junior Initiative
  3. Da Junior Initiative a Junior Enterprise

Creazione di un Nuovo Gruppo

  • Presa di coscienza

Come ho cercato di farvi capire in precedenza, tutto parte da una presa di coscienza, il rendersi consapevoli di voler andare oltre ed essere parte attiva di un processo di cambiamento che potrà influenzare non solo voi stessi ma tutto il polo universitario nel lungo periodo.

  • Formazione di un gruppo

Questa è la fase più delicata, trovare altri ragazzi spinti dalla stessa tensione verso il miglioramento di sé stessi, motivati e che vogliano intraprendere un’avventura che cambierà ognuno di loro.

Chi, in un contesto competitivo come quello in cui dovremo inserirci, pensa di poter sopravvivere basandosi solo sulle proprie forze si sbaglia.

Per questa ragione la scelta di compagni di avventura con cui condividere sudori e traguardi è cruciale; dovrete fidarvi di loro tanto quanto di voi stessi quindi scegliete responsabilmente chi coinvolgere.

ABBIAMO UN TEAM! – Il grosso è fatto, ora non resta che sudare.

  • Formalizzazione Nuovo Gruppo

Innanzitutto è fondamentale tenere presente che ogni Junior Enterprise opera in maniera indipendente, scegliendo la propria offerta commerciale, purchè legale, ma condividendo alcune caratteristiche con tutte le altre JE appartenenti al Network:

  • gli associati aderenti alla futura JE devono essere necessariamente studenti universitari;
  • la JE deve essere un’associazione non profit;
  • Non può esistere più di una JE per ogni polo universitario; se fosse già presente vi metteremmo direttamente in contatto con loro.

Nel rispetto dei punti precedenti la formalizzazione effettiva avverrà attraverso una richiesta scritta indirizzata al consiglio direttivo di JADE Italia, confederazione italiana delle Junior Enterprise.

Da questo momento in poi siete ufficialmente un Nuovo Gruppo che richiede di entrare nel Network.

Da Nuovo Gruppo a Junior Initiative

Ok, ora si fa sul serio.

JADE Italia dispone di un team Enlargement con il quale verrete subito messi in contatto e che si occuperà di dare tutte le informazioni necessarie per risolvere ogni perplessità, di seguirvi nella fase di concretizzazione della candidatura e nel successivo percorso prima di diventare ufficialmente Junior Enterprise.

Prima ho introdotto il termine Junior Initiative ma di cosa si tratta?

La Junior Initiative (JI) non è nient’altro che il nome “europeo” per “aspirante nuova JE”, ossia il team di studenti che lavorano per diventare una JE.

In questa fase il gruppo è in una condizione transitoria in cui ha modo di consolidare processi interni e strutturare dinamiche commerciali e amministrative che la renderanno sostenibile nel lungo periodo.

Il funzionamento è più o meno lo stesso di una JE, con la differenza che una JI è un “embrione”, ovvero una “JE in fase di test”: gli studenti, attraverso esperienze ed errori, affineranno sempre più l’organizzazione, in modo da dimostrarsi validi e abbandonare lo status di Junior Initiative.

Al fine di favorire questo processo di formazione JADE Italia, di anno in anno, continua a proporre nuovi programmi atti a semplificare il tutto.

Requisiti per diventare JI:

  • Identità – ogni nuovo gruppo candidato a JI dovrà avere innanzitutto un nome e un logo da cui poi strutturare pagine social, sito web, caselle email con dominio della futura JE;
  • Struttura – prerequisito è strutturare un organigramma identificando figure istituzionali (Presidente, Tesoriere ecc…), le aree operative (area IT, HR, Commerciale ecc…) e i relativi responsabili. Infine è fondamentale definire in termini generici quali servizi si vogliono offrire ai futuri clienti;
  • Continuità – Deve essere strutturato un piano di Recruitment, come far entrare nuove risorse, e un piano Commerciale, definiti i servizi che vogliamo offrire come li vendiamo?!

Come avviene il passaggio a JI?

Semplice, basterà dimostrare di aver raggiunto i prerequisiti mandando al Board di JADE Italia la propria candidatura scritta. Se ritenuta meritevole verrà convocato un incontro diretto tra Board di JADE Italia e Nuovo Gruppo in cui si approfondirà ciò che è stato presentato per iscritto.

Se tutto ciò dovesse avere risultato positivo allora JADE Italia comunicherà all’assemblea (i presidenti delle Junior Enterprise) l’approvazione del gruppo a Junior Initiative condividendone con loro la candidatura, l’assemblea dovrà vagliare quindi la decisione e potrà richiedere un ulteriore incontro per approfondire eventuali aspetti.

Da Junior Initiative a Junior Enterprise

Da questo momento, ogni Junior Initiative dovrà lavorare per diventare una Junior Enterprise a tutti gli effetti.

Per farlo dovrà dimostrare di aver raggiunto dei requisiti in modo analogo a ciò che abbiamo visto nello step precedente.

La richiesta potrà essere avanzata a partire dal secondo meeting successivo alla approvazione a JI, che in sostanza significa dopo un anno si può far richiesta ma nel caso in cui non ci si sentisse ancora sufficientemente solidi si potrà fare richiesta più avanti.

In questa fase entrerete in contatto con le altre JI e JE appartenenti al network, sarete coinvolti in opportunità commerciali veicolate dalla confederazione e potrete usufruire di momenti di formazione.

Requisiti per diventare JE:

  • Pianificazione attività commerciali e organizzazione futura JE – analisi dettagliata della propria prospettiva di Business in base alle competenze interne e risultati ottenuti;
  • Continuità nel tempo – Prima si parlava di pianificare il Recruitment, ora si richiede sia già stato svolto almeno una volta in tutte le sue fasi. Al fine di garantire continuità sarà inoltre richiesto un passaggio di consegna all’interno del Board, che verrà valutato dall’assemblea, per scindere la solidità della JI dalle persone fisiche che presto dovranno lasciare spazio a successori dimostrando piuttosto solidi processi di Handover.
  • Progetti – devono essere portati a termine un numero n di progetti tali da conseguire una base economica minima richiesta.

      Come avviene il passaggio a JE?

A differenza del precedente, questo è più selettivo al fine di garantire uno standard qualitativo sostenibile ed allineato alle altre JE. Negli anni la nostra confederazione sta emergendo come una delle più solide a livello europeo ed è fondamentale proseguire in tal senso.

Il riconoscimento verrà votato dall’assemblea dei presidenti in occasione di un meeting nazionale; saranno quindi i membri stessi della confederazione ad analizzare punto per punto la candidatura.

 

Se siete arrivati fino a questo punto dell’articolo spero davvero siate interessati ad entrare in questa grande famiglia.

Mettiti in gioco, abbiamo bisogno di persone come te!

 

 

Trackbacks for this post

  1. […] segnalo, infine, questa guida per conoscere tutti gli step da seguire per fondare una Junior […]

  2. […] chi fosse in cerca di informazioni su come fondare una Junior Enterprise, segnalo questo articolo. E soprattutto, consiglio gli aspiranti founder di contattare subito JADE Italia, in modo da avere […]